Warning
Programmare un viaggio in Islanda Stampa
Il viaggio in Islanda

I modi per organizzare il viaggio in Islanda sono diversi e tutti in grado di soddisfare i desideri e le preferenze di chi si accinge a recarsi nell'"Isola di Ghiaccio e Fuoco".
Per facilitarvi indichiamo alcuni elementi essenziali di ciascun tipo di viaggio.

 

Viaggio di gruppo
E' indicato a quanti amano viaggiare in compagnia, non preoccuparsi della guida di un'auto, avere un itinerario ben programmato e soprattutto essere assisititi da una Guida locale in lingua italiano.
Nella sezione Tour con Guida sono riportate le date di partenza dell'estate 2016 ed i tre itinerari proposti. Quello denominato "Alitipiani Meravigliosi" è certamente il collaudato ed apprezzato da anni, un itinerario circolare ben definito e che tocca tutti i luoghi di maggiore interesse.

Viaggio individuale con noleggio auto

Formula indicata a quanti preferiscono maggiore libertà nel corso delle giornate e delle tappe di trasferimento.
Nella sezione dedicata trovate alcune proposte ma ricordiamo comunque la possibilità di programmare l'itinerario in funzione dei giorni a disposizione e del maggiore o minore interesse per alcune località e regioni.
Qualunque sia il tipo di sistemazione prescelto, alberghi o fattorie, consigliamo prenotare anticipatamente tutto o almeno la maggior parte dei pernottamenti: in alta stagione (luglio e agosto) potrebbe risultare difficille trovare disponibilità ricettive sul posto.

Auto o 4x4
Prima ancora di scegliere il modello è bene ricordare che si possono percorrere solo le strade regolarmente aperte al traffico. Per quelle dell'interno o per il passaggio su passi di montagna è bene (ed in tali casi obbligatorio) disporre di un modello a trazione integrale 4x4.
La scelta della vettura dipende quindi dall'itinerario e dalle possibili deviazioni che intendete seguire.
I modelli sono molteplici e per i più appassionati di fuoristrada sono disponibili anche speciali Land Rover SuperDefender ISAK con ruote da 38'' e snorkel.

Moto
Se il tempo a disposizione non vi consente di raggiungere in traghetto l'Islanda potete optare per un noleggio moto. I modelli enduro BMW, dotati di borse laterali e top case, sono adatti a percorrere anche tratti sterrati sempre nel rispetto della percorribilità delle strade.

Camper 4x4

Su telai di pick up Ford e Dodge Ram sono montate cellule abitative con posti letto per 2/4 persone. Dotati di trazione integrale, consentono di spostarsi con maggiore facilità sui tratti sterrati e scegliere in libertà dove sostare la notte. Non hanno bagno ma è possibile richiedere un "porta potti" (WC chimico).

Camper

Non hanno la trazione integrale, e questo può limitare la scelta delle strade, ma in compenso dispongono di tutti i servizi ed equipaggiamenti standard di un normale motorhome.