17.png
Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Terre d'Islanda PDF Stampa E-mail
Islanda - viaggi con accompagnatore


Tour circolare di 8 giorni comprendente le regioni e le località più interessanti per avere una visione d’insieme dell’”Isola di ghiaccio e fuoco”. Breve come durata ma programmato per consentire la scoperta delle meraviglie della natura islandese tra ghiacciai, vulcani, geysir e distese laviche.

Partenze 2023: 19 e 26 luglio; 9 e 23 agosto; 20 e 27 settembre

1° giorno – Italia / Reykjavik
Arrivo individuale all’aeroporto internazionale di Keflavik. Trasferimento libero all’Hotel Klettur  ed incontro con la Guida locale. Pernottamento.
Per i trasferimenti suggeriamo il servizio di linea FlyBus che collega l’aeroporto ai principali alberghi del centro.

2° giorno – Reykjavik / Reynisfjara (340 km)
Prima colazione. Partenza verso la regione detta del “Cerchio d’Oro”. Qui si trovano l’area dei geysir, il più famoso dei quali è lo Strokkur con i suoi getti d’acqua calda che fuoriescono dal terreno ogni 7 minuti, e le cascate Gullfoss, con un salto nel canyon sottostante profondo 70 metri. Una visita ad un’azienda agricola con spiegazione dei processi produttivi ed una piccola degustazione dei suoi prodotti precede il proseguimento verso la costa meridionale. Lungo il percorso si incontrano le cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss; la spiaggia nera di Reynisfjara; le scogliere di Dyrholaey dove nidificano colonie di uccelli. Sistemazione presso l’Hotel Kria Laki, cena e pernottamento.

3° giorno – Vik / Fiordi Orientali (455 km)
Prima colazione. Il tour continua alla volta del Parco Nazionale Skftafell, parte di quello del ghiacciaio Vatnajokull, il più grande d’Europa. Durante le soste si hanno ampie panoramiche del ghiacciaio e dell’area verde sottostante. Proseguimento verso la laguna glaciale Jokulsarlon, dove è possibile un’escursione facoltativa di 30/40’ a bordo di mezzi anfibi attraverso gli iceberg.
La strada che conduce nella regione dei fiordi orientali è caratterizzata da piccoli villaggi di pescatori circondati da rilievi. Sistemazione presso l’Hotel Valaskjaff, cena e pernottamento.

4° giorno – Fiordi Orientali / Akureyri (320 km)
Prima colazione. La prima sosta della giornata è alle cascate di Dettifoss, le più potenti d’Europa, per poi proseguire nella regione del Lago Myvatn, un vero spettacolo naturalistico con formazioni vulcaniche, colonne di lava e crateri.
Dopo essersi fermati a Namaskard, con le sue fumarole, getti di vapore, sorgenti d’acqua calda, si continua alla volta di Dimmuborgir (“il castello oscuro”), formato da grotte vulcaniche.  L’intera regione è inoltre un vero paradiso per gli amanti di bird-watching essendo habitat naturale per numerose specie di uccelli. Nel pomeriggio ingresso alle terme di Myvatn per un bagno rilassante nelle acque geotermali e poi partenza per Godafoss, la “cascata degli Dei”. In serata arrivo ad Akureyri, la capitale del nord. Sistemazione presso l’Hotel Natur e pernottamento.

5° giorno – Akureyri / Borgarnes (390 km)
Prima colazione. Partenza per Hauganes e da qui escursione in motobarca per l’avvistamento di megattere e balenottere minori e specie di uccelli marini. Proseguimento poi per il Museo all’aperto di Glaumbaer, una fattoria in torba del XVIII secolo divenuta un museo all’aperto con testimonianze della vita e dell’arte islandesi.
Attraversando la regione dello Skagafjordur si incontrano numerosi allevamenti di cavalli islandesi, piccoli e dal caratteristico passo, e poi si raggiunge il villaggio di pescatori di Borgarnes. Cena e pernottamento all’Hotel Borgarnes.

6° giorno – Penisola di Snaefellsnes (290 km)
Prima colazione. Intera giornata dedicata all’esplorazione della penisola di Snaefellsnes, dominata dal ghiacciaio-vulcano che ispirò Verne per il suo romanzo “Viaggio al centro della Terra”. Inattivi da migliaia di anni, i vulcani di questa regione hanno prodotto una lava muschiosa che rende il paesaggio unico. Seguendo una strada panoramica si arriva ad Arnarstapi, delizioso piccolo porto incastonato al fondo di una baia, e poi si continua tra paesaggi lunari intorno al ghiacciaio Snaefellsjokull.
Lungo il percorso di rientro all’albergo si incontrano altri villaggi costieri (Hellissandur, Olafsvik, Grundarfjordur) e la montagna più fotografata d’Islanda, Kirkjufell. Cena e pernottamento all’Hotel Borgarnes.

7° giorno – Borgarnes / Reykjavik (250 km)
Prima colazione. L’ultima tappa del tour porta dapprima a Reykholt, luogo storico dove furono scritte molte delle saghe vichinghe, e poi alle sorgenti termali di Deildartunguhver. Superate le cascate di Hraunfossar e Barnafossar si rientra nel Cerchio d’Oro per visitare il Parco Nazionale Thingvellir, di interesse storico-geologico. Qui si riunì la prima forma parlamentare islandese nel 930 e qui si trova la frattura che separa le placche tettoniche dei continenti euroasiatico e nordamericano. Arrivo a Reykjavik nel pomeriggio e, tempo permettendo, una passeggiata panoramica attraverso il centro.
Sistemazione presso l’Hotel Klettur e pernottamento.

8° giorno – Reykjavik / Italia
Prima colazione. Trasferimento libero all’aeroporto di Keflavik per il volo di rientro in Italia.

Quota individuale di partecipazione (voli da/per l’Italia esclusi)
in camera doppia EUR 2.020,00
supplemento singola EUR 830,00

La quota comprende
7 pernottamenti in camera standard con servizi privati negli alberghi indicati, o similari, di categoria turistica;
7 prime colazioni in albergo;
4 cene (2°, 3°, 5° e 6° giorno);
accompagnatore locale bilingue (italiano/spagnolo) dal 1° al 7° giorno;
trasporto con pullman privato dal 2° al 7° giorno;
visita ad una azienda agricola con degustazione di latticini;
ingresso ai Bagni Geotermali di Myvatn con fornitura di asciugamano;
visita panoramica di Reykjavik;
escursione in motobarca per l’avvistamento di balene;
ingresso al Museo Glaumbaer;
guida turistica “Islanda” (una per camera)

La quota non comprende
Voli da per/l’Italia (quotazioni su richiesta), altri pasti principali, bevande, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

Quota individuale gestione pratica EUR 40,00 (non applicata a bambini 2/12 anni non compiuti)
Assicurazione spese annullamento, mediche e bagaglio da EUR 48,00

 

 
 

Viaggiando con noi

  • images/stories/slide/random-001.png
  • images/stories/slide/random-002.png
  • images/stories/slide/random-003.png
  • images/stories/slide/random-004.png
  • images/stories/slide/random-005.png
  • images/stories/slide/random-006.png
  • images/stories/slide/random-007.png
  • images/stories/slide/random-008.png
  • images/stories/slide/random-009.png
  • images/stories/slide/random-010.png
  • images/stories/slide/random-011.png
  • images/stories/slide/random-012.png
  • images/stories/slide/random-013.png
  • images/stories/slide/random-014.png
  • images/stories/slide/random-015.png
  • images/stories/slide/random-016.png
  • images/stories/slide/random-017.png
  • images/stories/slide/random-018.png
  • images/stories/slide/random-019.png
  • images/stories/slide/random-020.png
  • images/stories/slide/random-021.png
  • images/stories/slide/random-022.png
  • images/stories/slide/random-023.png
  • images/stories/slide/random-024.png
  • images/stories/slide/random-025.png
  • images/stories/slide/random-026.png
  • images/stories/slide/random-027.png
  • images/stories/slide/random-028.png
  • images/stories/slide/random-029.png