Warning
Rovaniemi Stampa
Rovaniemi e il Villaggio di Babbo Natale

Capitale della Lapponia Finlandese, Rovaniemi è una delle destinazioni più famose al mondo. Merito soprattutto del Villaggio di Babbo Natale, meta di decine di migliaia di turisti provenienti da tutti i Paesi. Citare Rovaniemi solo per Babbo Natale è però limitativo e non rende l’idea di cosa in effetti può essere una vacanza invernale in Lapponia.

 

Quando andare
Sfatiamo un’idea radicata nel mercato italiano… Rovaniemi e la Lapponia in generale non sono destinazioni fruibili solo a dicembre o nel periodo di Natale / Capodanno / Epifania. Anzi, è proprio dalla metà di gennaio ed almeno sino alla fine di marzo che le condizioni climatiche si rivelano più indicate per il regolare svolgimento delle attività. Le ore di luce diurna tendono lentamente ad aumentare, innevamento e spessore del ghiaccio sono perfetti, la città non è invasa da un eccessivo numero di visitatori e la qualità dei servizi offerti se ne avvantaggia.
Ritagliatevi quindi un weekend di quattro giorni post-festività, non potrete che apprezzare la scelta fatta.
E se avete bambini non preoccupatevi: incontreranno Babbo Natale alla fine delle sue fatiche e potranno lasciare una letterina per i prossimi regali…

 

La città
Interamente distrutta durante la II Guerra Mondiale e poi ricostruita su progetto urbanistico del famoso architetto finlandese Alvar Aalto, Rovaniemi si trova sulla linea del Circolo Polare Artico, a poco più di un’ora di volo da Helsinki.
Attorno al suo centro si trovano alberghi, ristoranti, safari shops, negozi, bar e ritrovi: tutto è facilmente raggiungibile a piedi.
Da segnalare il Museo Arktikum, dedicato alle etnie, alla flora ed alla fauna dell’Artico.

Il Villaggio di Babbo Natale
Si trova a circa 15’ in auto dal centro città, non lontano dall’aeroporto. Nel corso degli anni è andato allargandosi con nuove strutture ed attrazioni e certamente, anche se non avete bambini, merita una visita, se non altro per semplice curiosità.
Potete scegliere un’escursione che includa anche il Villaggio oppure scegliere, e questo è il nostro suggerimento, di recarvi individualmente in taxi così da decidere quanto tempo sostare. Analogamente potete visitare Santa Park, un altro parco a tema dedicato a Babbo Natale.

Arctic SnowHotel e igloo di vetro
Come altre località lapponi, anche Rovaniemi ha il suo albergo di neve e ghiaccio, l'Arctic SnowHotel, con ristoranti e camere dove trascorrere la notte avvolti in sacco a pelo e sdraiati su pelli di renna.
Sempre all'Arctic SnowHotel quanti volessero privilegiare la possibile visione di un'aurora boreale possono invece scegliere di pernottare in speciali igllo con pareti e soffitti trasparenti, dotati di servizi e con una gradevole temperatura interna.
Nei pressi del Villaggio di Babbo Natale sorge l'Igloos Arctic Circle, un complesso di 71 igloo di vetro di proprietà della catena alberghiera Santa's Hotels

Safari ed escursioni
L’offerta è ampia, in grado di soddisfare qualsiasi interesse personale: safari in motoslitta, safari con cani da slitta, safari con renne, escursioni serali e notturne alla ricerca delle aurore boreali, pesca nel ghiaccio, trekking con racchette da neve. La vostra vacanza invernale a Rovaniemi sarà un continuo alternarsi di emozionanti attività. Ed inoltre: escursioni al Ranua Wildlife Park, parco zoologico con 50 specie di animali artici a 80 km da Rovaniemi; navigazioni a bordo del rompighiaccio Sampo sul Golfo di Botnia, a 110 km, con collegamenti ferroviari e bus.