20.png
Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Blues Bourbon BBQ PDF Stampa E-mail
Across America - Tour con Guida

BBB…. Potremmo chiamare semplicemente così questo tour dedicato agli appassionati di musica, di buon cibo e bourbon (quest’ultimo da gustare solo a fine giornata…) che si snoda da sud a nord lungo fantastiche strade. E’ un viaggio soprattutto attraverso le radici profonde della cultura musicale americana: da New Orleans, la capitale del Jazz, a Chicago, la capitale del Blues passando per Nashville, la capitale della country-music. Lungo il percorso scoprirete nightclubs, jukejoints, honky-tonks: locali bui e seminascosti dove sconosciuti musicisti e cantanti hanno iniziato la scalata verso il successo e fatto la storia della musica.
L’impostazione del viaggio è diversa da altri, con alcune soste di due notti nelle località più interessanti ed importanti  proprio per disporre del tempo necessario per visitare alcuni veri “santuari” della musica.
Novità 2018! L'itinerario comprende ora anche Milwaukee per offrire la possibilità di visitare il Museo Harley-Davidson e percorrere, prima di arrivarvi, alcuni tratti della Route 66 attraversando l'Illinois.

2018 – BLUES BOURBON & BBQ
con Guida multilingue

Mese

Partenza

Giugno

14

Settembre

6

Ottobre

4

Itinerario di viaggio

1° giorno – Arrivo a New Orleans, Louisiana
Arrivo individuale a New Orleans, “the Big Easy”, la città dalla forte influenza coloniale francese. Trasferimento libero all’hotel riservato dove incontrare il Tour Leader e gli altri partecipanti al tour. Briefing e cena di benvenuto in un locale sulla Bourbon Street.

2° giorno – New Orleans, Louisiana
Ritirate le moto si trascorre la giornata alla scoperta di questa parte del profondo Sud con i suoi bayous (un particolare ecosistema tipico del Delta del Mississippi), piantagioni e giardini. Una seconda notte a New Orleans permette di ascoltare jazz dal vivo e vivere lo spirito unico di questa città.

3° giorno – New Orleans / Natchez, Mississippi (km 317)
Le moto sono pronte, la strada è davanti a voi. Non resta che partire lungo il Mississippi Blues Trail, un percorso studiato appositamente dalle autorità governative locali per accompagnarvi nei luoghi dove è nato e cresciuto il Delta Blues.

4° giorno – Natchez / Tupelo, Mississippi (km 430)
Al mattino seguite la panoramica Natchez Trace Parkway, un itinerario di oltre 600 km che collega il centro dello stato del Mississippi all’omonimo fiume. La tappa si conclude a Tupelo, città natale di Elvis Presley.
Lungo il percorso alcuni luoghi storici del Blues: il Blue Front Cafè a Betonia, l’angolo di strada a Indianola dove suonava B.B. King, il Po’ Monkeys Lounge a Merigold, uno degli ultimi juke joint originali del Sud, dove i neri si riunivano per suonare e ballare. Arrivo a Tupelo, città natale di Elvis Presley.

5° giorno – Tupelo / Clarksdale, Mississippi (km 384)
Nessun viaggio nel Sud degli USA può dirsi completo senza una visita al Delta Blues Museum di Clarksdale dove sono preservate e testimoniate le origini di questo genere musicale. Lungo il percorso odierno altri luoghi storici del Blues: il Blue Front Cafè a Betonia, l’angolo di strada a Indianola dove suonava B.B.King, il Po’ Monkeys Lounge a Merigold, uno degli ultimi juke joint originale dei Sud.

6° giorno -  Clarksdale / Memphis, Tennessee (km 200)
Gli appassionati di musica di tutto il mondo conoscono Beale Street, ormai un nome storico che mostra come Memphis abbia avuto un enorme impatto sull’evoluzione del Jazz e del Blues. Leggende come Louis Armstrong, Muddy Waters, Memphis Minnie e B.B. King contribuirono allo sviluppo di uno stile conosciuto come “Memphis Blues”. Una delle più importanti icone del Rock and Roll è il Sun Studio, casa discografica che scoprì Elvis Presley, Johnny Cash, Jerry Lee Lewis e Roy Orbison.

7° giorno – Memphis
A Memphis non potete mancare la visita a Graceland, la maestosa tenuta di Elvis Presley che celebra la sua  vita e la sua musica. La sera potete invece gustare uno dei più gustosi BBQ del mondo senza dimenticare di vedere un’altra singolare celebrità locale, la “marcia delle anatre” al Peabody Hotel!

8° giorno – Memphis / Athens, Alabama (km 384)
L’itinerario odierno si snoda attraverso la famosa città di Muscle Shoals. Sin dagli Anni Sessanta la città è conosciuta per il suo “Muscle Shoals Sound”, un originale genere musicale, e per gli studi di registrazione FAME.
La parte “Bourbon” del vostro viaggio inizia attraversando il cuore del Tennessee in direzione est per arrivare a Lynchburg, sede delle distillerie Jack Daniel’s. Terminate un’altra giornata di guida spettacolare visitando la distilleria e gustando il whiskey americano più famoso al mondo.

9° giorno – Athens / Nashville, Tennessee (km 200)
La parte “Bourbon” del vostro viaggio inizia attraversando il cuore del Tennessee in direzione est per arrivare a Lynchburg, sede delle distillerie Jack Daniel’s con il loro Visitor Center. La tappa si conclude a Nashville, capitale mondiale della musica country. La sera avete la possibilità di saziarvi con un altro incredibile BBQ ed ascoltare musica dal vivo in uno dei tanti locali “honky tonk” che sorgono lungo Broadway Street, la via dove iniziò la carriera di Loretta Lynn, Merle Haggard e Patsy Cline.

10° giorno – Nashville, Tennessee
Dal Delta Blues alla Country Music! Sostate in città per visitarne musei e luoghi storici come la Country Music Hall of Fame ed il Grand Ole Opry.

11° giorno – Nashville / Louisville, Kentucky (km 280)
Altre meravigliose strade verso nord portano nel Kentucky. Sosta a Bowling Green dove si trova il National Corvette Museum dedicato alla più famosa auto sportiva degli Stati Uniti e poi ancora alla distilleria di bourbon Maker’s Mark di Loretto.

12° giorno – Louisville / Springfield, Illinois (km 432)
Si lascia il Kentucky per entrare nell’Indiana passando attraverso la Hoosier National Forest e continuando in un paesaggio rurale con strade panoramiche nel sud-est dello Stato. Nel pomeriggio si arriva nell’Illinois per proseguire sino alla sua capitale, Springfield. La città è famosa per avere legato il suo nome alla vita del Presidente Abramo Lincoln ed anche per essere una delle soste più popolari della Route 66, la storica strada che collega Chicago a Los Angeles.

13° giorno – Springfield / Milwaukee, Wisconsin (km 464)
Percorrendo tratti della Route 66 si incontrano alcuni dei siti che l’hanno fatta conoscere come “Mother Road”. Dirigendosi verso nord si incrociano le regioni agricole centrali dell’Illinois e si arriva infine nel Wisconsin e nella sua città più conosciuta, Milwaukee, sede dell’Harley-Davidson e cuore ed anima pulsanti del motociclismo americano.

14° giorno – Milwaukee / Chicago, Illinois (km 144)
Tempo a disposizione per una visita facoltativa al Museo Harley-Davidson prima di riprendere la strada verso sud e raggiungere rapidamente Chicago dove sono riconsegnate le moto. Il Blues è nato nelle piantagioni di cotone del Sud ma è nella “Sweet Home Chicago” che ha messo le radici. Celebriamo insieme la fine del viaggio con la cena d’arrivederci ed una serata “Chicago Blues”.

15° giorno – Partenza da Chicago
Trasferimento libero all’aeroporto per iniziare il volo di rientro in Italia (arrivo il giorno dopo).

Quota individuale di partecipazione (voli esclusi)

2 persone

1 moto

1 camera doppia

4.020,00

2 persone

2 moto

1 camera doppia

5.430,00

1 persona

1 moto

1 camera singola

7.075,00


La quota comprende:

-          Tour Leader professionista in lingua italiana e/o multilingue

-          Noleggio moto delle ultime gamme Harley-Davidson e Indian

-          Assicurazione SLI (vedere nota)

-          Assicurazione VIP-Zero (vedere nota)

-          Veicolo di supporto per trasporto bagagli, kit pronto soccorso, una moto sostitutiva, strumenti di pronto intervento meccanico, acqua

-          Pernottamenti in alberghi di categoria 3*** e 4****

-          Carburante e lubrificante

-          Chilometraggio illimitato

-          Casco per conducente e passeggero (ma consigliamo portare il proprio)

-          Giacca da viaggio “EagleRider Custom Riding Jacket” (da conservare a ricordo)

-          Custom Road Book

-          Patch di ricordo

-          Cartine stradali

-          Cena di benvenuto

-          Cena d’arrivederci

-          Prima colazione nei giorni di guida

-          Trasferimenti hotel / stazione noleggio / hotel

-          Ingressi ai Parchi Nazionali visitati durante il viaggio

-          Parcheggio negli alberghi

-          Sconti per escursioni ed attività facoltative

-          Supplemento per riconsegna della moto in altra città (se previsto dall’itinerario)

-          Tasse locali ed ambientali

Cambio applicato
USD / EUR: 0,815

Quota individuale gestione pratica
EUR 30,00 (inclusa assicurazione base spese mediche e bagaglio)

Assicurazione spese annullamento
3,5% dell’importo totale del viaggio

SLI
Assicurazione complementare di responsabilità civile con massimale di USD 300.000. E’ possibile aumentare il massimale sino a USD 1.000.000 con un supplemento di EUR 10,00 per giorno di noleggio.

VIP-ZERO
Nessuna franchigia per danni alla moto e franchigia massima di USD 1000 per furto. Riduzione del deposito cauzionale a USD 100. Rimborso massimo di USD 500 in caso di furto di oggetti personali dietro presentazione di denuncia alla polizia. Possibilità di 2° conducente se in viaggio con il resto del gruppo.

Voli da/per l’Italia
Non sono inclusi nella quota, preferendo verificare operativi aerei e migliori tariffe applicabili in base alla città ed alla data di partenza.
Prenotare con largo anticipo il proprio volo significa avere maggiori possibilità di applicare le tariffe aeree più convenienti.

Preventivo
Richiedeteci un preventivo indicando la data prevista e la città di partenza, il numero di persone, il tipo di camera,  la richiesta di eventuali notti extra prima e/o dopo il tour in moto

 

 

 

 

 
 

Viaggiando con noi

  • images/stories/slide/random-001.png
  • images/stories/slide/random-002.png
  • images/stories/slide/random-003.png
  • images/stories/slide/random-004.png
  • images/stories/slide/random-005.png
  • images/stories/slide/random-006.png
  • images/stories/slide/random-007.png
  • images/stories/slide/random-008.png
  • images/stories/slide/random-009.png
  • images/stories/slide/random-010.png
  • images/stories/slide/random-011.png
  • images/stories/slide/random-012.png
  • images/stories/slide/random-013.png
  • images/stories/slide/random-014.png
  • images/stories/slide/random-015.png
  • images/stories/slide/random-016.png
  • images/stories/slide/random-017.png
  • images/stories/slide/random-018.png
  • images/stories/slide/random-019.png
  • images/stories/slide/random-020.png
  • images/stories/slide/random-021.png
  • images/stories/slide/random-022.png
  • images/stories/slide/random-023.png
  • images/stories/slide/random-024.png
  • images/stories/slide/random-025.png
  • images/stories/slide/random-026.png
  • images/stories/slide/random-027.png
  • images/stories/slide/random-028.png
  • images/stories/slide/random-029.png