17.png
Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Baja California PDF Stampa E-mail
Baja California

"It's another tequila sunrise....". La canzone degli Eagles potrebbe fare da perfetta colonna sonora mentre viaggiate lungo le strade a sud di Los Angeles e poi in Baja California. Le prime nebbie autunnali e poi il freddo dell’inverno… Le giornate non suggeriscono certamente di affrontare lunghi viaggi sulla nostra moto… Perché non pensare al sole del Messico e della Baja California in particolare?

Il tour con Guida che proponiamo parte da Los Angeles e raggiunge la punta più a sud della penisola per poi fare ritorno nella “città degli angeli”. Ottimo cibo, spiagge soleggiate, birre ghiacciate, l’innata simpatia messicana accompagnano il nostro viaggio tra mare e deserto, piccoli villaggi e grandi foreste, isole vulcaniche e montagne della Sierra.
La sera ci scrolliamo di dosso la polvere accumulata nella guida e ci gustiamo una tequila cullati dalla musica “mariachi” e dalle brezze marine.
Un viaggio in Harley-Davidson: passione per la moto ma anche voglia di vacanza!

Nota – Il viaggio è proposto anche con da nord a sud (Los Angeles / Cabo San Lucas) e da sud a nord (Cabo San Lucas / Los Angeles), entrambi di 9 giorni.

Partenze 2019
con Guida multilingue

Mese

Partenza

Gennaio

10

Febbraio

14 (anche in italiano)

Marzo

14 (anche in italiano)

Aprile

18

Ottobre

17

Novembre

21

Itinerario di viaggio

1° giorno – Los Angeles
Arrivo individuale a Los Angeles. Trasferimento libero all’hotel riservato dove la sera incontriamo la Guida locale e gli altri partecipanti per conoscersi, parlare del viaggio e bere una birra o due in compagnia.

2° giorno – Los Angeles / Ensenada (km 320)
E’ tempo di ritirare le moto e poi partire attraverso le città sul mare dell’Orange County: Sunset Beach, Huntington Beach, Newport Beach, Laguna Beach. Raggiungiamo l’interstatale per arrivare a San Diego e da qui il confine USA/Mexico. Circa un’ora dopo essere entrati in territorio messicano raggiungiamo la meta della prima tappa, Ensenada.

3° giorno – Ensenada / Catavina (km 384)
La strada lascia la costa ed entra nel profondo della Baja California, dove alberi e giganteschi cactus iniziano a farci da contorno. Passiamo per il Deserto del Vizcaino, uno dei più affascinanti del continente, dalla particolare vegetazione. La tappa successiva sarà impegnativa, meglio concedersi un adeguato riposo e non fare le ore piccole.

4° giorno – Catavina / San Ignacio (km 390)
Passiamo la linea che separa Baja Norte a Baja Sur e continuiamo il viaggio attraverso una regione con rilievi, coni vulcanici e colline ricoperte di cactus per raggiungere San Ignacio, una vera oasi nel deserto.

5° giorno – San Ignacio / Loreto (km 275)
Di fronte a noi l’imponente vulcano delle Tre Vergini, dalle cui eruzioni si sono formati i campi di lava che ci circondano. Scendiamo per Devils Grave, sette chilometri di curve che ci portano alle calde acque del Mare di Cortez, e superiamo Bahia Conception, altra splendida località della penisola con acque di blu intenso, isole vulcaniche, spiagge isolate. Nel pomeriggio arriviamo a Loreto, il più antico insediamento spagnolo lungo la West Coast, e passiamo la serata nella sua pittoresca piazza.

6° giorno – Loreto
Giornata di riposo in una delle più delizione città della Baja, fondata nel 1697 dai missionari gesuiti. Dalla storica Missione della Nostra Signora di Loreto si sviluppa “El Camino Real”, percorso che termina a Sonoma in California seguendo l’antica strada delle missioni spagnole. Praticate snorkeling e kayaking nel Loreto Bay Marine Park e, a marzo ed aprile, potete anche partecipare ad escursioni in motobarca per l’osservazione delle balene.

7° giorno – Loreto / La Paz (km 360)
Riprendiamo le moto e continuiamo attraverso il deserto sulla Highway 1 per poi sostare a Ciudad Constitucion. Nel pomeriggio ancora un percorso nel deserto sopra la costa del Mare di Cortez.

8° giorno – La Paz / Cabo San Lucas (km 215)
All’ombra del Cerro del Venado guidate verso San Jose del Cabo e poi lungo la costa della Bahia San Lucas, rifugio di navi pirate nel sedicesimo e diciassettesimo secolo. Cabo San Lucas è la punta più a sud della penisola nonché una famosa località turistica.

9° giorno – Cabo San Lucas / Los Barriles (km 112)
Il viaggio riprende in direzione nord lungo il Mare di Cortez e poi nel Cabo Pulmo National Park.  Qui si trova la baia di Pulmo, con una delle sole tre barriere coralline della costa occidentale del Nord America. Una meravigliosa strada costiera conduce al Buena Vista Beach Resort dove sostare due notti.

10° giorno – Los Barriles
Giorno di riposo in quello che molti definiscono “idea di Paradiso”. Nascosto tra spiagge di sabbia bianca, l’albergo offre numerosi sport acquatici e programmi di pesca.

11° giorno – Los Barriles / Loreto (km 453)
E’ tempo di riaccendere i motori e guidare lungo la Highway 1 per fare ritorno a Loreto.

12° giorno – Loreto / Guerrero Negro (km 422)
Continuiamo sulla Hwy 1 verso nord via Mulege, un tipico villaggio messicano nel mezzo del deserto della Baja California. Interessante una sosta per visitare la Missione di Santa Rosalia prima di riprendere la strada per San Ignacio e poi Guerrero Negro, nei pressi del deserto Vizcaino. L’area circostante è parte della Riserva di Biosfera di El Vizcaino, Patrimonio Universale dell’Umanità dal 1993. Baie, lagune, i vasti spazi del deserto di Sonora e delle montagne della Sierra. Le acque di El Vizcaino sono anche frequentate dalle balene che qui trovano di che alimentarsi.

13° giorno – Guerrero Negro / San Quintin (km 405)
Ci attendono alcune delle aree più desolate e desertiche della Baja: El Vizcaino, la Sierra Colombia, la Sierra Assamblea. Verso Catavina incontriamo numerosi laghi ormai prosciugati. Continuiamo con la Hwy 1 verso El Rosario, sulla costa, da dove poche miglia separano la base della notte, San Quintin.

14° giorno – San Quintin / Ensenada (km 210)
Lasciamo le grandi spiagge e procediamo verso Ensenada: scenario panoramico, clima gradevole, duty free, pesca sportiva… Luogo ideale per trascorrere l’ultima notte vicino al confine con gli USA. Ensenada è famosa per i suoi "tacos" di pesce e per Hussong's Cantina, il bar più vecchio di tutta la Baja California.

15° giorno – Ensenada / Los Angeles (km 380)
Percorriamo la Highway 3 fuori Ensenada e attraversiamo la regione di vigneti Guadalupe. Passiamo il confine Mexico/USA e percorriamo una strada lungo la costa. Le strade attorno a  San Diego sembrano disegnate apposta per i motociclisti: le viviamo intensamente tutte mentre ci avviciniamo a Los Angeles, dove il nostro viaggio ha fine. Riconsegniamo le moto conservando negli occhi le immagini della Baja California e  l'ultima notte negli USA.

16° giorno - Los Angeles
Ancora alcune ore da trascorrere nel dolce clima di Los Angeles prima di iniziare il volo di rientro in Italia. Pernottamento a bordo ed arrivo il giorno dopo.

Quota individuale di partecipazione (voli esclusi)

2 persone

1 moto

1 camera doppia

EUR 3.430,00

2 persone

2 moto

1 camera doppia

EUR 4.655,00

1 persona

1 moto

1 camera singola

EUR 5.875,00

La quota comprende:
Tour Leader professionista in lingua italiana e/o multilingue
Noleggio moto delle ultime gamme Harley-Davidson;
Assicurazione SLI (vedere nota);
Assicurazione VIP-Zero (vedere nota);
Veicolo di supporto per trasporto bagagli, kit pronto soccorso, una moto sostitutiva, strumenti di pronto intervento meccanico, acqua
Pernottamenti in alberghi di categoria 3*** e 4****
Chilometraggio illimitato
Casco per conducente e passeggero (ma consigliamo portare il proprio)
Giacca da viaggio “EagleRider Custom Riding Jacket” (da conservare a ricordo)
App Mobile Tour Guide
Cartine stradali
Cena di benvenuto
Cena d’arrivederci
Prima colazione nei giorni di guida
Trasferimenti hotel / stazione noleggio / hotel
Ingressi ai Parchi Nazionali visitati durante il viaggio
Parcheggio negli alberghi
Tasse locali ed ambientali;
Assicurazione Globy Rosso Plus per spese mediche illimitate e bagaglio

Cambio applicato
USD / EUR: 0,855

Quota individuale gestione pratica
EUR 30,00


Assicurazione spese annullamento
4% dell’importo totale del viaggio

SLI
Assicurazione complementare di responsabilità civile con massimale di USD 300.000. E’ possibile aumentare il massimale sino a USD 1.000.000 con un supplemento di EUR 10,00 per giorno di noleggio.

VIP-ZERO
Nessuna franchigia per danni alla moto e franchigia massima di USD 1000 per furto. Riduzione del deposito cauzionale a USD 100. Rimborso massimo di USD 500 in caso di furto di oggetti personali dietro presentazione di denuncia alla polizia. Possibilità di 2° conducente se in viaggio con il resto del gruppo. Riparazione del pneumatico in caso di foratura con rimborso massimale di USD 100 per spese di trasporto moto.

Voli da/per l’Italia
Non sono inclusi nella quota, preferendo verificare operativi aerei e migliori tariffe applicabili in base alla città ed alla data di partenza.
Prenotare con largo anticipo il proprio volo significa avere maggiori possibilità di applicare le tariffe aeree più convenienti.

Preventivo
Richiedeteci un preventivo indicando la data prevista e la città di partenza, il numero di persone, il tipo di camera,  la richiesta di eventuali notti extra prima e/o dopo il tour in moto.

 
 

Viaggiando con noi

  • images/stories/slide/random-001.png
  • images/stories/slide/random-002.png
  • images/stories/slide/random-003.png
  • images/stories/slide/random-004.png
  • images/stories/slide/random-005.png
  • images/stories/slide/random-006.png
  • images/stories/slide/random-007.png
  • images/stories/slide/random-008.png
  • images/stories/slide/random-009.png
  • images/stories/slide/random-010.png
  • images/stories/slide/random-011.png
  • images/stories/slide/random-012.png
  • images/stories/slide/random-013.png
  • images/stories/slide/random-014.png
  • images/stories/slide/random-015.png
  • images/stories/slide/random-016.png
  • images/stories/slide/random-017.png
  • images/stories/slide/random-018.png
  • images/stories/slide/random-019.png
  • images/stories/slide/random-020.png
  • images/stories/slide/random-021.png
  • images/stories/slide/random-022.png
  • images/stories/slide/random-023.png
  • images/stories/slide/random-024.png
  • images/stories/slide/random-025.png
  • images/stories/slide/random-026.png
  • images/stories/slide/random-027.png
  • images/stories/slide/random-028.png
  • images/stories/slide/random-029.png